Skip to main content
Gli adempimenti per rilevare la crisi di impresa alla luce dell'art. 2086 c.c.
DATA
6 Maggio 2024
#SOLUZIONI
Infrastruttura IT

Crisi di impresa: gli adempimenti derivanti dall’art. 2086 c.c.

I cambiamenti normativi introdotti dal codice della crisi d’impresa impongono alle aziende di adeguarsi a nuovi obblighi e adempimenti per garantire una maggiore attenzione alla prevenzione e gestione della crisi. Questi obblighi riguardano soprattutto l’organizzazione interna e la gestione finanziaria. Ecco una panoramica degli adempimenti principali per le imprese e degli indicatori della crisi di impresa.

Crisi di impresa: gli adempimenti per rilevarla tempestivamente

  • Adeguatezza degli assetti organizzativi, amministrativi e contabili: le imprese devono assicurare che la propria struttura organizzativa, i sistemi amministrativi e i processi contabili siano adeguati per rilevare tempestivamente eventuali situazioni di crisi o pre crisi. Questo include la capacità di monitorare la continuità aziendale e attivare senza indugio le misure per affrontare la crisi.
  • Procedura di allerta e composizione negoziale della crisi: le imprese devono prestare attenzione ai meccanismi di allerta precoce e, quando necessario, avviare procedure di composizione negoziale per superare la crisi. Ciò implica la collaborazione con organismi interni ed esterni all’azienda per la diagnosi precoce e la gestione della crisi.
  • Predisposizione alla gestione della crisi di impresa: le aziende devono predisporre piani di azione per la gestione della crisi, inclusa la possibilità di accedere a strumenti legali e finanziari disponibili per il risanamento aziendale.
  • Responsabilità degli amministratori: gli amministratori hanno il dovere di garantire l’adeguatezza degli assetti organizzativi e di agire con diligenza per prevenire la crisi aziendale. La mancata osservanza di questi obblighi può portare a responsabilità personale.

A questo punto sono due le domande che le aziende devono porsi in tema di crisi di impresa e alla luce delle modifiche dell’art. 2086 c.c.:

  • la mia azienda è dotata di un sistema di monitoraggio continuativo dell’andamento aziendale?
  • la mia azienda è in grado di stimare l’andamento gestionale anche ricorrendo ad indicatori chiave gestionali (KPI) che consentano valutazioni rapide e ricorrenti?

Rispondiamo insieme a queste domande e discutiamo gli adempimenti necessari per adeguarsi alle nuove normative all’evento Flow Your Business – giovedì 6 giugno 2024 presso Hotel Le Terrazze, Villorba (TV). Un’occasione unica per condividere informazioni riguardo la gestione d’impresa e il rilevamento della crisi.

Iscriviti gratuitamente qui!